CONDIZIONI DI FORNITURA (2015) ALL TRADE PROVIDER

  

  1.        Accettazione dell’ordine di vendita

l’accettazione dell’ordine di vendita al cliente comporta la sussistenza delle seguenti condizioni:

-Sufficiente capacità di fido del cliente

-Assenza di scaduto nei pagamenti

-Condizioni commerciali in linea con le disposizioni aziendali e gli accordi presi

-Pagamento avvenuto (in caso di pagamento anticipato)

 

  1.        Conferma dell’ordine di vendita

Tutti gli ordini devono essere confermati dal Cliente. L’accettazione da parte del Cliente avviene attraverso timbro e firma del Cliente sul modello di offerta o sul modello di conferma dell’ordine oppure su carta intestata, e-mail o fax del Cliente. L’avvenuta conferma e accettazione dell’ordine da parte del Cliente è responsabilità del commerciale e comunque di chi prende in carico l’ordine.

  1.        Minimo ordinabile

L’importo minimo ordinabile è di euro 100,00 + iva. Per gli ordini al di sotto del minimo ordinabile sarà fatturato un contributo extra di euro 5,00 + iva al netto delle spese di trasporto e di altre eventuali spese. Tale contributo non è dovuto in caso di consegne parziali con valore al di sotto del minimo ordinabile ma facenti parte del medesimo ordine il cui importo è superiore a 100,00 + iva.

 

  1.        Ordini Clienti nuovi non codificati o ordini Clienti inattivi

“Clienti nuovi”, cioè ai quali non è stata emessa una fattura di vendita, devono compilare tutta la modulistica per la codifica nel sistema informatico di ALL TRADE PROVIDER e per l’attribuzione della linea di credito. Tali Clienti non avranno diritto a pagamenti dilazionati fino al raggiungimento di un fatturato imponibile di euro 5.000,00 in un periodo massimo di 6 mesi.

“Clienti inattivi”, cioè ai quali non è stata emessa una fattura di vendita da 6 mesi avranno la linea di credito azzerata e non avranno diritto a pagamenti dilazionati fino al raggiungimento del fatturato minino di euro 5.000,00.

 

  1.        Ordini urgenti

Gli ordini che sono particolarmente urgenti richiedono una richiesta prioritaria di disponibilità presso il produttore e possono essere soggetto di consegna diretta dal produttore al Cliente. Il Cliente deve accettare per iscritto (su nostra conferma ordine) la data di consegna prevista e l’eventuale aggravio di spese a suo carico per il servizio espresso di consegna. In mancanza di tale conferma l’ordine non viene accettato.

 

  1.        Cancellazione dell’ordine

Eventuali cancellazioni di ordini dopo 24 ore dalla loro accettazione da parte del Cliente comporteranno un addebito pari al 10 % sul totale valore imponibile quale contributo spese gestione ordine.

 

 ALL TRADE PROVIDER di Andrea Calì